Giochi di percezione

 Giochi di percezione

Grazie all’uso di bende e specchi, utilizzando mezzi che ci impediscono di fare affidamento solo sul senso della vista, riusciremo a condurre i partecipanti a riconoscere più modi per arrivare ad una soluzione condivisa. Le bende serviranno a sviluppare l’uso dell’udito quale mezzo di orientamento, gli specchi serviranno a dare ai partecipanti la possibilità di muoversi come se fossero uccelli che volano tra gli alberi, così da fornire loro l’opportunità di vedere da un nuovo punto di vista, la realtà che li circonda. L’uso di aromi naturali svilupperà la capacità degli utenti di usare l’olfatto quale mezzo per conoscere un mondo pieno di sorprese che è quello dei profumi di cui madre natura è ricca.

 N.B. I materiali necessari per lo svolgimento dell’attività saranno forniti dagli operatori di THESAN TERRE-ETRUSCHE

 
Thesan - Terre Etrusche
Giovedì, 14 Novembre 2013 04:25
Letto 1968 volte
Altro in questa categoria: Riconoscimento »